Sede Legale: Via Mondovì 2 - 20132 Milano
Sede Amministrativa: Piazza Libertà 12 - 20873 Cavenago Brianza Tel. e Fax 0295.339.580
e-mail: - P.Iva e C.F. 04013320967 - Rea 1719096

 


Impianti Antincendio


Prevenzione Incendi


Certificazioni Antincendio


Sicurezza Lavoratori


Formazione Lavoratori


Impianti Elettrici



Depositi per gas tossici

Tutti coloro che intendono produrre, acquistare o tenere in deposito dei gas tossici devono richiedere l'autorizzazione all'Azienda ASL competente, prima dell'inizio dell'attività.

La procedura autorizzativa, nonchè le caratteristiche degli ambienti e/o depositi dove impiegare i gas tossici, sono indicate nel RD n° 147 del 09.01.1927, tutt'ora in vigore.

L'Azienda ASL competente prima di procedere alla emissione dell'atto autorizzativo, chiede il parere favorevole da parte della Commissione Tecnica Provinciale Gas tossici.
In quella sede l'Azienda ASL competente può chiedere ulteriori dati e prescrivere modificazioni ai locali, agli impianti ed alle modalità di utilizzo e/o stoccaggio dei gas tossici necessario per l'osservanza delle norme vigenti in materia.

Esa Studio progetta e realizza depositi per gas tossici e/o infiammabili curando tutto l'iter autorizzativo



Documentazione da allegare alla richiesta

  • Certificato penale del richiedente;
  • Planimetria in scala 1:100 del locale adibito a utilizzo;
  • Nota descrittiva particolareggiata del locale adibito a utilizzo;
  • Elenco dei mezzi di protezione, di rilevazione e di abbattimento previsti;
  • Schema del regolamento interno per l'esecuzione delle operazioni relative all'utilizzo del gas tossico;
  • Norme di pronto soccorso;
  • Elenco del personale patentato con gli estremi delle patenti possedute;
  • Dichiarazione in bollo della persona che accetta la Direzione Tecnica a norma dell'art. 6 comma 4;
  • Copia autenticata del certificato di laurea del Direttore Tecnico;
  • Certificato penale del Direttore Tecnico.



Le sentenze
Modulistica VV.F.
Termini antincendio

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 22.09.2011 n. 221 della S.G., il DPR n. 151 del 01.08.2011 recante il Nuovo Regolamneto di Prevenzione incendi, finalizzato alla richiesta del Certificato di Prevenzione Incendi.

Il nuovo regolamento tende allo snellimento dell'attività amministrativa e alla semplificazione dei procedimenti con l'introduzione di diverse classificazioni aziendali.